RELEASE RELOVE REBELLE RELAUNCH – Il tuo negozio second hand online in un nuovo look!

✓ 100% controllo di Autenticità     ✓ Zero tolleranza per il falso     ✓ Pagamento sicuro

HomeDesignerProenza Schouler

Proenza Schouler di seconda mano

Moda Proenza Schouler usata in qualità autenticata

Dalla fantasia e dal gusto di due ragazzi prodigio della moda, ecco tutto quello che serve per un look elegante ma rilassato, impreziosito da veri e propri “gioielli” della moda, come la celebre borsa PS1, diventata nel tempo un vero e proprio oggetto di culto.

My size
New
Save your size and filter the articles with just one click.
Clothes size-
IT 38
IT 40
IT 42
IT 44
IT 46
IT 48
IT 50
Shoe size-
EU 36
EU 37
EU 37,5
EU 38
EU 38,5
EU 39
EU 39,5
EU 40
EU 41
Color-
Condition+
Material+
Season+
Price-
to
Ready to ship+
only with right to return+
1 - 60 of 142 products
Last update on: 09/19/2018, 11:40 AM

L’inizio di Proenza Schouler

Nel 2002, Jack McCollough e Lazaro Hernandez erano due giovani stilisti newyorkesi che si erano conosciuti nel 1998, praticamente pochi giorni prima di iniziare a frequentare entrambi il Parson’s School of Design. La loro collaborazione professionale nacque quando si trattò di preparare la tesi finale per il diploma, un progetto che si sarebbe poi trasformato nella loro prima collezione. Al momento di scegliere il nome per la loro società, i due decisero di unire i nomi delle loro madri da nubili: nasceva così la prima linea di [abbigliamento Proenza Schouler](/it/proenza-schouler/ abbigliamento), che venne acquistata in blocco da Barneys. Era solo l’inizio di una carriera che avrebbe subito preso il volo verso il grande successo.

Due “secchioni” alla conquista del successo

Nonostante fossero freschi, freschi di diploma, i due ragazzi erano già pronti e avevano già avuto modo di sfruttare al meglio tutte le opportunità offerte dalla scuola: Lazaro aveva svolto il suo internato da Michael Kors, il quale gli aveva regalato dei campioni di tessuto pregiato, come seta e cashmere, mentre Marc Jacobs (il tutor di Jack) li aiutò a produrre i 16 modelli da presentare all’esame. “Finimmo per essere odiati da tutti i nostri compagni” raccontarono poi,” anche perché alla sfilata finale del corso noi avevamo delle modelle in carne ed ossa, e loro dei manichini”. Dopo essersi diplomati con la lode, era arrivato il momento di fare sul serio: i magazzini Barneys avevano già cominciato a piazzare i suoi ordini, e la strada era tracciata.

La moda firmata Proenza Schouler conquista critica, pubblico e… le stelle!

Lo stile di Proenza Schouler è il risultato di un’attenzione per i dettagli di stampo artigianale, soprattutto per quello che riguarda la ricerca e la qualità dei materiali utilizzati e un’attitudine rilassata e raffinata al tempo stesso. Il successo di pubblico e di critica è arrivato subito: dopo il primo anno di attività, la casa di moda ha vinto, tra gli altri, il CFDA Perry Ellis Award per i nuovi talenti e lo Swarovski per il prêt-à-porter, mentre nel 2004 è stata la volta del premio CFDA Vogue Fashion Fund e nel 2007 quella del CFDA Womenswear Designer of the Year. Anche le dive del cinema si accorgono presto del talento della coppia: Charlize Theron, Gwyneth Paltrow, Kirsten Dunst sono solo alcune delle star che hanno indossato le loro creazioni.

Proenza Schouler, oltre i vestiti c’è molto di più

Il 2008 segna un’altra pietra miliare nella storia della casa di moda: è infatti il momento del lancio della prima collezione delle borse Proenza Schouler, che include la mitica PS1, destinata a diventare un vero e proprio simbolo dello stile rappresentato dal marchio, che mira sempre a offrire alle donne che lo scelgono un “lusso indossabile”. E pensare che, come racconta Hernandez, la PS1 venne originariamente pensata per essere una borsa anti-status symbol: il suo successo, invece, è clamoroso. La crescita è tale che il Valentino Fashion Group decide di investire pesantemente sul marchio e ne acquisisce il 45% della proprietà. Intanto, era arrivato anche il momento delle scarpe Proenza Schouler, che, insieme agli accessori, completano l’offerta di un look sempre più caratterizzato da un’eleganza a tutto tondo.

Be the first to find out about:

  •   Special Offers & Sales
  •   Newly added It pieces
  •   Exclusive event invitations

Register for the newsletter and receive a voucher

By registering I accept the data privacy policy and the indications specified on data handling.