100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service

Moda Moncler usata in qualità autenticata

Moncler di seconda mano

La marca di lifestyle tutto italiano con radici francesi è nota per i coloratissimi piumini imbottiti. Moncler inizialmente opera come marchio di articoli per sport invernali, ma ormai è diventata una costante dell’abbigliamento metropolitano. Scoprine di più sulla marca Moncler >

Moncler Seconda mano

Moda Moncler con autenticità controllata da REBELLE

Moncler

Il francese René Ramillon nel 1952 fonda la ditta Moncler, che deve il nome al luogo d’origine, Monestier de Clermont. I primi prodotti rispondono allo spirito dei tempi: le persone cominciano a viaggiare, e così la gamma pensata da Ramillon prevede sacchi a pelo, tende da campeggio e giacche a vento imbottite, ampliata poi con giacche da lavoro in piuma d’oca. La storia di successo ha il via con lo scalatore francese Lionel Terray, che ottiene in dotazione da Moncler tute in piumino, guanti e sacchi a pelo destinati a regioni di freddo intenso. Seguono altri prodotti speciali per esploratori. Moncler diventa infine fornitore ufficiale della squadra francese di sci alpino in occasione delle Olimpiadi invernali di Grenoble, nel 1968. Quattro anni dopo, Moncler realizza una nuova versione di giacca piumino in collaborazione con atleti professionisti: le applicazioni in pelle in corrispondenza della spalla sono pensate per proteggere la giacca da contatto con gli sci.

La crescita

Gli sport invernali nel corso degli anni ’70 acquistano un ruolo sociale crescente, contribuendo all’incremento della richiesta di relative giacche. Moncler si trasforma da specialista in Moncler abbigliamento funzionale da montagna a nuovo life style brand per capi sportivi che lancia la prima collezione nel 1999. Attuale presidente e direttore creativo è l’italiano Remo Ruffini, arrivato in azienda nel 2001.

Stile

Remo Ruffini reinterpreta la giacca piumino degli inizi e aggiorna la scelta dei materiali. Ciascuna stagione vedrà presentate nuove versioni, con o senza cappuccio, con o senza pelliccia, nel look vernice lucida o opaca. Anche Moncler accessori presentano le inconfondibili cuciture. Nel 2006 Moncler lancia una linea donna più esclusiva chiamata Moncler Gamme Rouge, firmata da Alessandra Facchinetti; nel 2008 diventa direttore creativo Giambattista Valli. Il 2009 vede il lancio della linea uomo che fa pendant, Moncler Gamme Bleu, creata dal designer americano Thom Browne.

Note di interesse su Moncler

Oggi Moncler gestisce punti vendita nelle celebri località di sport invernali come St. Moritz o Aspen, ed è presente inoltre nelle metropoli di tutto il mondo, tra cui Parigi e Milano.

www.moncler.com

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel