Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Moda Matthew Williamson usata in qualità autenticata

Matthew Williamson di seconda mano

L'eccentricità di Matthew Williamson si delinea in uno stile giovanile e frizzante, con linee eccentriche, semplicità nei tessuti e abbinamenti di colori forti e vivaci. Decisamente caratteristico è l'interesse verso altri rami della moda, tra cui il mobilio, gli abiti da sposa e i profumi. Scoprine di più sulla marca Matthew Williamson >

Matthew Williamson Seconda mano

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

GLI INIZI DELLA CARRIERA

L'ispirazione avvenne lungo la Gray's Inn Road di Londra nel 1997, grazie ad acluni studi svolti e ad una precedente collaborazione con Joseph Velosa. L'ambizione lo porta avanti coi tempi e dopo appena due anni ha già un proprio brand, denominato Electric Angel, tramite cui esprime la propria personalità originale e avveneristica. L'abbigliamento Matthew Williamson si fa spazio tra artisti del calibro di Pucci e H&M.

COLLABORAZIONI STORICHE E NUOVE IDEE

Il successo fu decisamente precoce per questo artista: nel 2003 fu nominato designer dell'anno al British Fashion Awards e ottenne un'approvazione altissima da parte del pubblico e della clientela. Nel 2005 Matthew Williamson abbigliamento
con il tipico stile simmetrico e sgargiante nella scelta dei colori, sbarca anche in Italia, con la nomina a direttore creativo della casa di moda italiana Pucci. Iniziò dunque un'importante collaborazione che durò 3 anni. L'unione tra questi stilisti portò alla collezione di abiti per donna firmati Matthew Williamson e Pucci. Nel 2009 collabora con la nota marca svedese H&M, disegnando la collezione estiva uomo-donna che comprende abiti semplici, originali e disponibili ai clienti in versione limitata per un breve periodo. Nel 2011 l'artista decide di intraprendere la propria strada nel mondo della moda per abiti da sposa, con la Matthew Williamson Bridal Collection.

MULTICREATIVITA' IN TUTTI I SETTORI

Tra le caratteristiche del brand possiamo trovare la capacità di modellare l'arte tramite materiali del tutto diversi tra loro. Il primo profumo è stato realizzato nel 2005, grazie ad una collaborazione con Aspect Beauty UK. La fraganza ha portato a un boom di vendite e il pubblico ha accettato ben volentieri questo cambio temporaneo di scena. Successivamente Matthew Williamson mobilio è stato acclamato dall'industria del mobilio per la sua collezione di mobili fatti su misura in collaborazione con Duresta. La collaborazione con Coca-Cola ha aumentato la sua popolarità oltre i confini europei, portando la caratteristica contrapposizione di colori accesi del marchio Matthew Williamson sulle bottiglie di qualsiasi paese. Swaroski non indifferente a un'opera cinematografica che rende onore alla vita e alla carriera dello stilista decide di intraprendere una collaborazione con il brand.

AUTENTICITA' D'OGGIGIORNO

Matthew Williamson accessori sta riscuotendo un successo sempre maggiore grazie alle sciarpe delicate in seta e alla raffinatezza delle linee degli occhiali da sole. Sono due prodotti tornati molto in voga assieme al taglio classico che aveva contraddistinto l'inizio del brand. Nel 2003 la Rug Company e Matthew Williamson hanno collaborato per un'opera di riciclaggio. Nel 2017 Rebelle propone il riuso dei prodotti, garantendo l'autenticità della seconda mano.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel