100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service

Moda Louis Vuitton usata in qualità autenticata

Louis Vuitton di seconda mano

Louis Vuitton è uno dei principali creatori di moda a livello mondiale, un colosso di successo. Qualità e innovazione caratterizzano le linee di borse e valigie con il celebre monogramma. Oltre a proporre i modelli classici, Louis Vuitton ha avviato diverse collaborazioni con designer e artisti. Scoprine di più sulla marca Louis Vuitton >

Louis Vuitton Seconda mano

Moda Louis Vuitton, con autenticità controllata da REBELLE

Louis Vuitton

Il giovane Louis Vuitton segue un percorso di apprendistato come valigiaio a Parigi. In particolare lo ispira il crescente desiderio di viaggiare che pervade la società.
Sin dagli inizi il marchio Louis Vuitton è sinonimo di esclusivi e pregiati articoli da viaggio. I bauli consueti per quell’epoca grazie a Louis Vuitton diventano valigie piatte. Ben presto, a una clientela selezionata la casa offre versioni personalizzate, e proprio con una di queste collezioni speciali Louis Vuitton si presenta nel 1893 all’Esposizione universale di Chicago. Per tutelarsi dalle imitazioni, ben presto il celebre materiale canvas color beige e marrone con la scritta “Marque Louis Vuitton Deposée” e il monogramma LV vengono depositati.

La squadra di creativi che lavora per Louis Vuitton

Il “re della valigeria” crea le proprie collezioni in funzione delle mutate abitudini di viaggio della clientela. Le Louis Vuitton borse e le valigie Louis Vuitton sono tuttora dei classici richiestissimi.
Nel 1997 si aggiungono le collezioni prêt-à-porter donna e uomo, e il designer americano Marc Jacobs diviene la mente creativa della Louis Vuitton: debutta nel 1998 con la collezione primavera/estate, ma viene ingaggiato anche per la linea valigie e borse. Avvalendosi della collaborazione di artisti e altri designer Jacobs andrà via ripensando i classici, in modo sempre nuovo. Nel 2001 crea il primo gioiello firmatoLouis Vuitton gioielli: un bracciale Charms, lanciato in diverse versioni. Il 2005 vede la nomina dell’olandese Paul Helbers a studio manager per la collezione uomo Louis Vuitton, cui nel marzo 2011 succederà Kim Jones.

Esclusivi articoli Louis Vuitton

Le creazioni Louis Vuitton pongono al centro l’individualità: da inizio 2010 è disponibile una selezione di borse e valigie personalizzabili con iniziali e colori. Nell’aprile 2013 apre la prima maison di lusso Louis Vuitton a Monaco di Baviera, dove le signore possono creare le proprie borse a piacere, e i signori si fanno realizzare calzature su misura. Altro evento clou del 2013 è il ritorno ai profumi; le prime fragranze Louis Vuitton erano state create negli anni ‘30 del secolo scorso.
Oggi gli esclusivi articoli Louis Vuitton abbigliamento sono disponibili in circa 300 punti vendita in tutto il mondo. Patrick Louis Vuitton, pronipote di Louis Vuitton ed erede dell’impero, lavora nell’ambito delle creazioni su misura.

Collaborazioni Louis Vuitton

Nel 2001 Marc Jacobs crea insieme all’artista e creatore di moda Stephen Sprouse un’edizione limitata di borse da donna Louis Vuitton: la speedy bag e la keepall sono lanciate sul mercato con la sigla in stile graffiti; si tratta di una collezione riservata ai clienti VIP della prestigiosa casa.

Nel 2003 in collaborazione con l’artista giapponese Takashi Murakami nasce la linea Louis Vuitton Multicolore con sigla colorata su fondo bianco o nero, cui si aggiungono diversi accessori.
Murakami crea anche il disegno cherry-blossom che riproduce i ciliegi in fiore, cui segue nel 2005 il motivo cherry, con ciliege stampate su borse e gli accessori Louis Vuitton in edizione limitata.

Nel 2008 la designer giapponese Rei Kawakubo crea per Louis Vuitton un’esclusiva collezione di borse in canvas, cui segue nel 2009 un revival della collezione di Stephen Sprouse risalente all’anno 2001: le borse Louis Vuitton con monogramma escono nella vivacissima versione dai disegni print in stile graffiti, nei colori pink, verde e arancio.

Nel 2012 Louis Vuitton accessori inizia la collaborazione con l’artista giapponese Yayoi Kusama, che realizza una collezione donna dai tipici motivi a pois comprendente pelletteria, valigeria, moda prêt-à-porter, foulard, occhiali da sole e gioielli.

Ulteriori informazioni su Louis Vuitton alla pagina:
www.louisvuitton.com

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel