Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Articoli usati della categoria Guanti in qualità autenticata

Guanti di seconda mano

Non usciresti mai senza di loro in una fredda giornata d’inverno, eppure indossare i guanti non è solamente un modo per tenere le mani al caldo. Trova il tuo paio di guanti firmati nel nostro negozio online. Scoprine di più sulla marca Guanti >

Guanti Seconda mano

Gift Cards

Gift Cards

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

I guanti, i caldi accessori

Il freddo fa male alle mani, si sa, per questo in inverno i guanti sono la nostra salvezza. Se poi li abbiniamo a una confortevole sciarpa di marca, possiamo completare il nostro look autunnale e invernale con un tocco di stile. Sia che si tratti di guanti classici o di muffole, si tratta di una presenza importante all’interno del guardaroba invernale.
Fino a dieci anni fa, quasi tutte le donne avevano dei guanti da sera lunghi che arrivavano fino al gomito. Anche se oggi non sono più un must, i guanti eleganti rimangono pur sempre un accessorio utile e raffinato. Quelli di morbida pelle o di velluto sono rari a vedersi, ma fanno ancora la loro comparsa in alcune occasioni davvero molto speciali, come per esempio al Ballo dell’Opera di Vienna.

Oggi, i materiali usati per produrre i guanti sono in grado di offrire confort e tepore alle mani. In autunno, i guanti di lana e tessuti misti sono l’ideale, perché riescono a tenere caldo rimanendo comunque leggeri. L’unico problema è il fatto che non sono impermeabili, il che, per esempio, non li rende l’ideale per fare a palle di neve… In effetti, quando fa davvero freddo è meglio ricorrere ai guanti in pelle: sia che si scelga la pelle liscia o quella a pieno fiore si tratta sempre di materiale abbastanza spesso e isolante da proteggere dal freddo ma al tempo stesso abbastanza morbido per non compromettere il senso del tatto. Da parte loro, i classici guanti di pelle nera si possono accompagnare quasi ogni altro elemento d’abbigliamento, da un elegante cappotto di Prada agli stivali di UGG: coniugano al meglio protezione e stile.

I guanti con le dita sono molti utili e permettono una buona manualità e flessibilità, ma per assicurare protezione dal freddo devono calzare in modo molto aderente, perché l’effetto isolante andrebbe perso qualora ci fosse troppo spazio tra la pelle e della mano e quella del guanto. Naturalmente, però, non devono essere tato stretti da bloccare la circolazione. Le muffole possono cascare un po’ più larghe così che le dita possano avere sufficiente libertà di movimento, per esempio in modo tale da impugnare le racchette da sci quando chi le indossa si trova sulla neve.

Della giusta misura

Quando si compra un paio di guanti, bisogna essere sicuri di scegliere la taglia giusta: le loro taglie vanno dalla 4 alla 9 oppure, usando la nomenclatura internazionale riferita alle taglie, dalla XS alla XL. Nel negozio online di REBELLE abbiamo creato una tabella dei formati che utilizza la misura della circonferenza della mano come guida. Per procedere, occorre prendere la misura della mano all’altezza delle nocche escludendo il pollice. Questo aiuterà a individuare la misura giusta.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel