Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Moda Emilio Pucci usata in qualità autenticata

Emilio Pucci di seconda mano

La raffinatezza, la vivacità dei colori, la qualità del made in Italy rendono la moda firmata Emilio Pucci unica e riconoscibile a prima vista, l’eredità che uno stilista e un artista straordinario continua a offrire a generazioni di donne dinamiche e amanti della bellezza da indossare. Scoprine di più sulla marca Emilio Pucci >

Emilio Pucci Seconda mano

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

Emilio Pucci: un uomo a tutto tondo

Nobile, campione sportivo, avventuriero, aviatore, stilista, politico… Emilio Pucci è stato un uomo davvero eccezionale, che ha attraversato il XX secolo italiano lasciando un segno, soprattutto in termini di stile e di raffinatezza. Nato nel 1914 a Napoli, ma discendente da una nobile famiglia fiorentina (era infatti marchese di Barsento) nei suoi anni giovanili si distinse come provetto sciatore: a vent’anni venne prescelto per fare parte della squadra olimpica italiana. Grazie ai risultati sportivi raggiunti, vinse una borsa di studio negli Stati Uniti. Fu allora che iniziò a disegnare i suoi primi abiti, anche se la vita gli avrebbe riservato altre avventure prima di dargli l’occasione di diventare una delle stelle più brillanti del firmamento della moda italiana, a partire da un giro attorno al mondo a bordo di una nave. Subito dopo, tornato in Italia, si arruolò come aviatore e partecipò alla Seconda Guerra Mondiale, prendendo parte ad alcune importanti battaglie e meritandosi la Croce al Valor Militare e altre decorazioni. Nel 1944, dopo essere stato catturato e torturato dai tedeschi, si rifugiò in Svizzera, dove intraprese una breve carriera di istruttore di sci. Solo nel 1947, tornato in Italia e trasferitosi a Firenze, cominciò la sua nuova vita come stilista di moda.

La via del successo passa dalle piste alle passerelle

Visto il suo amore per la neve, non è certo un caso che la prima creazione firmata Pucci fosse un completo da sci che finì immortalata sulla copertina di una prestigiosa rivista di moda, Harper’s Bazaar, dando così inizio a una storia di successo che è arrivata fino ai giorni nostri. Dopo avere stabilito il proprio quartier generale nel palazzo di famiglia, nel centro di Firenze, Pucci cominciò a stringere rapporti con i migliori produttori di materie prime per sviluppare un tessuto elastico che permettesse alle donne di muoversi con più comodità e al tempo stesso di mettere in risalto le proprie forme. Era una rivoluzione, e presto l’abbigliamento Emilio Pucci divenne sinonimo di eleganza moderna e confortevole: era pensato per una donna figlia della nuova epoca, sportiva, pronta a lasciare la casa per muoversi liberamente in città, viaggiare, vivere appieno la rinascita postbellica che animava le città. Tra le creazioni di maggior successo, spiccavano ancora i completi sportivi, come l’iconico Capri: pantaloni, camicie in seta spigata e sandali aperti, colorati con le sfumature tipiche dei paesaggi isolani.

Con Emilio Pucci, l’arte e l’amore per la vita diventano alta moda

Le collezioni degli anni Cinquanta mettono in mostra una delle cifre stilistiche più significative di Emilio Pucci: la capacità di creare e sviluppare motivi grafici astratti ispirati dalla bellezza della natura, dalle tradizioni artistiche italiane, motivi etnici. Arte da indossare: un concept allora inedito che ancora oggi rappresenta un elemento distintivo della maison la quale, dopo la morte del fondatore, avvenuta nel 1992, è passata in mano alla francese LVMH ma in cui la famiglia Pucci continua a giocare un ruolo importante. Il marchio vanta oggi oltre 50 boutique sparse in tutto il mondo, e accanto ai vestiti offre altri prodotti in grado di regalare bellezza e stile alle donne del XXI secolo: i costumi da bagno Emilio Pucci rappresentano un vero status symbol da esibire in spiaggia o in piscina, mentre gli accessori, le scarpe e le borse Emilio Pucci aggiungono eleganza ad eleganza. Per referenze, chiedere a Jennifer Lopez, Cameron Diaz, Eva Longoria e Kristen Stewart.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel