Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Moda Elie Saab usata in qualità autenticata

Elie Saab di seconda mano

Lo stilista delle star per antonomasia, Elie Saab offre a tutte le donne la possibilità di sentirsi al centro dell’attenzione, trasportate sul jet set, indossando abiti capaci di donare eleganza e fascino e di esaltare la femminilità delle loro forme, unendo Oriente e Occidente in una commistione irresistibile. Scoprine di più sulla marca Elie Saab >

Elie Saab Seconda mano

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

Elie Saab, il ragazzo prodigio della moda

La storia di Elie Saab è davvero una di quelle che sembrano uscite direttamente da un romanzo di formazione. Nato nel 1964 in Libano, fin da piccolissimo Elie mette in mostra un talento straordinario per la moda: a soli nove anni disegna e confeziona gli abiti per la sorella. Il suo debutto professionale avviene nel 1982 quando, a 18 anni, apre il suo atelier a Beirut, dove impiega quindici collaboratori a tempo pieno e dal quale, pochi mesi dopo, esce la prima collezione femminile. Un risultato eccezionale, considerando che si tratta di uno stilista praticamente autodidatta

Alla conquista dell’Occidente

Fin dalla prima ora, l’abbigliamento Elie Saab è riuscito a farsi notare per il suo approccio fantasioso ed elaborato, impreziosito da elaborati disegni e piccole, grandi intuizioni che rendono le creazioni una festa per gli occhi: le tonalità decise che spiccano su materiali di grande pregio, la presenza di piccole gemme e di inserti in metalli preziosi, la capacità di mediare tra il gusto occidentale e il creativo esotismo mediorientale hanno trasformato Elie Saab in una vera e propria superstar della moda internazionale, nonché il beniamino di Hollywood e delle sue star. La prima di queste è stata Halle Berry, che nel 2002 in occasione della cerimonia degli Oscar indossava proprio una gonna in burgundy destinata a diventare una delle creazioni più celebri e ricercate della maison. Negli ultimi anni, l’esempio dell’attrice statunitense è stata seguita da Hilary Swank, Emma Watson, Catherine Zeta-Jones, Mila Kunis e Keira Knightley. La testimonial più prestigiosa dei vestiti Elie Saab è stata però la regina Rania di Giordania, che si è rivolta allo stilista per l’abito indossato il giorno della sua incoronazione, nel 1999.

La donna Elie Saab, ammaliante e raffinata

Dal 1997, Elie Saab fa parte della Camera Italiana della Moda e nel 2000 è stato invitato dal Sindacato Professionale dell’Alta Moda francese a presentare le sue collezioni a Parigi e nel 2007 ha spostato la sua sartoria nel celebre Triangolo d’Oro parigino, il centro dello shopping di lusso della capitale. Ormai diventato a tutti gli effetti una delle personalità più influenti della moda europea, Elie Saab dedica tutte le sue capacità creative ad esaltare la femminilità nelle sue espressioni più sensuali, mettendo in evidenza le forme della donna che li indossa. Sia che si tratti di alta moda che di collezioni prêt-à-porter, il vestito deve essere al servizio della silhouette di chi lo indossa, che viene esaltata e valorizzata al suo meglio. La stessa missione viene affidata anche ai gioielli e agli accessori Elie Saab, che sono incaricati di aggiungere tocchi di ricercata raffinatezza.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel