Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro

Moda Church's usata in qualità autenticata

Church's di seconda mano

Church’s, una storia di scarpe lunga tre secoli

Quando Thomas Church fonda a Northampton nel 1873 il famoso calzaturificio, insieme ai suoi tre figli Alfred, William e Thomas Jr, ha già alle spalle un paio di secoli di storia familiare nella produzione artigianale di calzature con il bisnonno Stone Church. Northampton era già rinomata ai suoi tempi per la produzione di pellami e cuoio, sin dai tempi di Cromwell. Presto la qualità del marchio gli fa conquistare una durevole fama anche fuori dalla Gran Bretagna e, al volgere del ventesimo secolo, Thomas Church esporta già negli Stati Uniti e in Canada, nonché poco dopo in America latina. È del 1929 il primo negozio monomarca a New York (e il lancio del celebre modello Shangai). Solo pochi anni prima, nel 1921, era stato aperto il negozio al pubblico di Londra e Church’s aveva iniziato a produrre anche modelli femminili. Nello stesso periodo Church contribuisce alla creazione del Northampton’s Technical College. Scoprine di più sulla marca Church's >

Church's Seconda mano

Gift Cards

Gift Cards

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

Oxford Style e innovazione

Le scarpe Church’s sono celebri per essere, semplicemente, belle e comode. Rappresentano una vera icona di stile, che può fare la differenza anche nei modelli sportivi comunicando a tutti la giusta impressione che chi le indossa sa riconoscere e diffondere un’idea di qualità ed eleganza senza tempo. Oggi la gamma di modelli disponibili è diventata vastissima, sia per uomo che per donna, dai modelli più classici a quelli più colorati e sportivi, alle ballerine o i sandali dalle linee rigorose e i tacchi bassi. Particolarmente glamour sono gli stivaletti Church, neri con inserti flessibili. Le materie prime sono tra le più pregiate: camoscio, cuoio, pelle lucida, velluto per i classici modelli femminili.
La specializzazione del marchio è nella produzione di calzature in cuoio realizzate a mano con metodi artigianali da personale specializzato e in accessori per la cura delle scarpe, come lucidi, cere, forme, spazzole. La tradizione e la qualità sono al centro della storia di questo celebre marchio, così come l’innovazione dato che Thomas Church fu il primo a proporre le mezze taglie e a stressare il concetto di scarpa destra e sinistra. Ogni paio di scarpe necessita di circa 250 passaggi e otto settimane, con una produzione annua limitata. Dal 1999 l’azienda è entrata a far parte del Gruppo Prada e oggi ha boutique in tutti i continenti. Tra i riconoscimenti ricevuti, la medaglia d’oro al Crystal Palace nel 1884 per il modello di stivale Adapted e il sigillo del Queen Awards’ for Industry per le esportazioni dalla regina Elisabetta nel 1965.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel