100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service

Moda Christian Dior usata in qualità autenticata

Christian Dior di seconda mano

Il couturier francese Christian Dior con il suo New Look lancia, dopo gli anni di guerra, non solo una moda del tutto nuova, ma diventa anche, grazie alle sue creazioni, il beniamino delle stelle del cinema, tornando a fare di Parigi la capitale internazionale della moda. Scoprine di più sulla marca Christian Dior >

Christian Dior Seconda mano

Moda Christian Dior con autenticità controllata da REBELLE

Christian Dior e le sue creazioni

Christian Dior nasce a Granville (in Normandia, Francia) nel 1905 da una famiglia di industriali. Dopo un percorso formativo nel campo delle scienze politiche per intraprendere la carriera diplomatica, Dior cambia idea e, con l’appoggio economico del padre, apre una galleria a Parigi. Quando l’azienda del padre, in seguito alla crisi mondiale del 1931, dichiara il fallimento, Christian Dior inizia a disegnare cappelli per l’inserto del quotidiano “Le Figaro” e a creare primi capi moda per l’haute couture parigina, tra cui Robert Piguet. Durante gli anni di guerra Dior presta servizio militare. Nel 1941 si trasferisce nella Francia meridionale, dove intende gestire una piantagione di frutta, ma ancora prima che la guerra finisca è di nuovo a Parigi, dove riprende a lavorare come designer.

La maison Haute-Couture Dior

Christian Dior inizia a lavorare per Lucien Lelong insieme a Pierre Balmain. In quel periodo incontra il ricco produttore tessile nonché vecchio compagno di scuola Marcel Boussac, che desidera creare un marchio di alta moda. Nasce così nel 1946 la prestigiosa maison Dior. L’atelier Christian Dior abbigliamento apre nell’ elegante Avenue Montaigne, dove ancora oggi è presente il flagship store Dior. Già dopo un anno Dior presenta la prima collezione con il nome “Ligne Corolle”, ispirata al creatore di moda francese Edward Molyneux. Nel 1949 a New York inaugura la prima boutique Dior che propone moda prêt-à-porter di lusso. Dopo soli dieci anni di attività ed enorme successo, all’apice della carriera, nel 1957Christian Dior muore. Gli succede il giovane Yves Saint Laurent, arrivato alla maison Dior nel 1955.

Il New Look Dior

Il successo della “Ligne Corolle” è travolgente: la stampa parigina celebra il “New Look” Dior. Sarà Carmel Snow, allora caporedattrice di Harpers Bazaar, a dare la definizione alla collezione, dicendo a Dior a fine sfilata: “Your dresses have such a new look.” La vita stretta, un capo da sopra che sottolinea le forme femminili e gonne fluttuanti realizzate in stoffa pregiata sono gli elementi caratterizzanti il New Look Dior, in contrapposizione alla moda più pratica improntata agli anni di guerra. La collezione Christian Dior borse elegantemente femminile è anche oggetto di critiche da parte di chi nelle creazioni vede il ritorno a una moda romantica in tempi di emancipazione femminile. Ma il New Look Dior si impone comunque, e con successo: negli ambienti moda queste costose creazioni haute couture apprezzatissime vanno a ruba.
Negli anni successivi Christian Dior presenta un nuovo “look“ a ogni stagione. Dopo la “Corolle” arriva la linea “mughetto”, a seguire la “matita”, la “H”, poi la “A” e la “Y”.

I successi della maison Christian Dior

Oggi Dior è sinonimo di haute couture per signora, prêt-à-porter di fascia alta per donna e uomo, pelletteria, calzature, orologi, gioielli, occhiali, Christian Dior accessori accessori, profumi e cosmetici del segmento lusso. Miss Dior, il primo profumo Dior lanciato nel 1947, è tuttora un classico.

Note di interesse su Christian Dior

Anche dal punto di vista imprenditoriale il successo Dior è notevole. Negli anni ’50 del secolo scorso Christian Dior occupa oltre 900 dipendenti. Nell’aprile 1957 conquista la copertina del Time Magazine.

Ulteriori informazioni su Christian Dior alla pagina:
www.dior.com

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel