RELEASE RELOVE REBELLE RELAUNCH – Il tuo negozio second hand online in un nuovo look!

✓ 100% controllo di Autenticità     ✓ Zero tolleranza per il falso     ✓ Pagamento sicuro

  • 02

    h

  • 34

    min.

  • 35

    sec.

Black Sunday con il 10% di sconto su tutti gli articoli firmati di colore nero, utilizzando il codice BLACK18

Acquista qui

Chloé di seconda mano

Moda Chloé usata in qualità autenticata

Chloé, femminilità romanticamente sognante – questo il look che la fondatrice Gaby Aghion imprime a un’intera generazione. Nel 1945 Gaby, nata in Egitto, arriva a Parigi, e nel 1952 crea insieme all’imprenditore Jacques Lenoir il marchio Chloé. Da allora le borse e calzature Chloé sono richiestissime.

Chloé di seconda mano
La mia taglia
Nuovo
Salva la tua taglia e filtra gli articoli in un click.
Taglia per abbigliamento-
IT 36
IT 38
IT 40
IT 42
IT 44
IT 46
IT 48
IT 50
IT 52
IT 54
Taglie delle scarpe-
EU 35
EU 35,5
EU 36
EU 36,5
EU 37
EU 37,5
EU 38
EU 38,5
EU 39
EU 39,5
EU 40
EU 40,5
EU 41
EU 41,5
Colore-
Condizioni+
Materiale+
Stagione+
Prezzo-
a
Pronta consegna+
Solo articoli con diritto di recesso+
1 - 60 di 1,128 articles
Ultimo aggiornamento del: 11/18/2018, 1:07 PM

Moda Chloé con qualità e autenticità controllate da REBELLE

Chloé – Una storia di successo

Controcorrente rispetto alle tendenze moda degli anni ‘50 molto rigide e formali, Aghion crea nuove linee nuove che definiscono il marchio Chloé: abiti morbidi e avvolgenti realizzati con stoffe preziose. Prêt-à-porter di lusso – così la designer Chloé definisce all’epoca le sue creazioni che vedono un approccio nuovo, al passo con i tempi. Celebrità come Jackie Kennedy, Brigitte Bardot, Maria Callas e Grace Kelly adorano fin da subito i modelli Chloé, eleganti ma indossabili tutti i giorni. Gaby Aghion presenta la collezione d’esordio presso il famoso Café de Flore.

Lo stile Chloé: da Chloé Marcie a Chloé Paddington

Sono soprattutto i designer della nuova generazione a lavorare per Chloé mettendo in atto i moderni princìpi della maison. Il giovane Karl Lagerfeld diventa direttore creativo nel 1966, ed è proprio alle sue creazioni, realizzate con stoffe dai motivi floreali e linee morbide, che Chloé deve quel tipico look romantico, che registrerà enormi successi in particolare negli anni ’70 e determinerà o stile di un’intera generazione. Dopo una pausa dal lavoro, Karl Lagerfeld torna alla maison Chloé nel 1993. Tra gli altri designer che lavorano per Chloé sono Martine Sitbon e Stella McCartney.

La svolta nel team di designer

Nel 2001 Phoebe Philo subentra a Stella McCartney portando avanti negli anni a seguire il tipico look romantico firmato Chloé abbigliamento. Per molti estimatori è lei a impersonare lo stile della maison, per cui, quando nel 2011 arriva come direttrice creativa Claire Waight Keller, che in precedenza aveva lavorato per Pringle of Scotland, le voci critiche non mancheranno.

Chloé oggi

Chloé simboleggia l’eleganza esigente ma perfetta per la vita quotidiana, con tagli femminili, disegni print e stoffe colorate. Nel frattempo esiste una nuova generazioni di appassionate fans Chloé, tra cui Kirsten Dunst e Natalie Portman. See by Chloé è il marchio giovane, inoltre Chloé propone linee di Chloè accessori e collezioni bimbo. Chloé oggi fa parte del gruppo Richemont.

Per vedere le richiestissime borse e gli occhiali da sole Chloé puoi visitare il sito: http://www.chloe.com/