Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Moda Bogner usata in qualità autenticata

Bogner di seconda mano

Con Bogner, freddo fa rima con eleganza, grazie a giacche, pantaloni e molti capi di abbigliamento che vestono al meglio chi vuole passare una giornata sulle piste ma anche chi affronta i rigori dell’inverno cittadino. Un’eleganza pratica che si estende alle scarpe e alle borse. Scoprine di più sulla marca Bogner >

Bogner Seconda mano

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

Bogner, dalle piste alla conquista della moda sportiva

Quando nel 1932 diventa un marchio destinato a conquistarsi grande fama nel mondo dell’abbigliamento sportivo, il nome di Willy Bogner è già diventato leggendario tra gli appassionati di sci, visto che appartiene a un atleta capace di primeggiare nel salto dal trampolino con gli sci e nelle gare di fondo (alla fine, conquisterà 11 volte il titolo di campione tedesco di Combinata Nordica). Così, quando nel 1936 Bogner presta giuramento nel corso della cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Garmisch-Partenkirchen, ha la soddisfazione di vedere i suoi compagni indossare le sue tute.

La coppia regina della moda delle nevi

Nel 1937, una svolta importante: Willy sposa Maria Lux, che da quel momento si accolla la responsabilità di gestire e visionare le linee di abbigliamento Bogner. L’attività dell’azienda subisce uno stop obbligato durante la guerra, ma già nel 1948 per Willy e Maria è tempo di ricominciare e già nel 1951 i modelli presentati definiscono lo stile invernale dell’epoca: giacche trapuntate di nylon, comode e più leggere di destinato a diventare un’icona inconfondibile. Nel tempo, alle giacche si sono aggiunti la maglieria Bogner, i pantaloni, le gonne e altri capi di abbigliamento per offrire un look a 360° che negli anni si diversifica, anche grazie all’utilizzo di diversi tipi tessuto per la parte esterna, mantenendo però sempre inalterata la leggerezza degli abiti e la loro capacità di offrire protezione e calore. Così come subito riconoscibile rimane la “B” attaccata alla zip, destinata a diventare una delle icone più note dell’abbigliamento sportivo.

Da Willy Bogner a Willy Bogner, di padre in figlio

Quando, nel 1977, Willy Bogner viene a mancare, la sua eredità è già in mani più che sicure. Il figlio, Willy Junior, ha già da tempo cominciato a ripercorrere le sue orme, diventando prima atleta olimpico, poi prendendo le redini dell’azienda. Anche in questo caso, il sodalizio con la moglie si rivela fondamentale, visto che la signora Bogner, l’ex modella brasiliana Sonia Ribeiro, lo affianca nell’attività e lo aiuta a mantenere alta la bandiera della grande “B”, un logo che impreziosisce anche le zip delle borse Bogner, ricercate per la loro elegante Una vasta gamma di accessori, infine, permette di aggiungere stile anche quando bisogna coprirsi bene: guanti, sciarpe e cappucci e cappelli, per incantare anche sotto la neve e la pioggia!

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel