100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service

Moda Blumarine usata in qualità autenticata

Blumarine di seconda mano

Con la sua capacità di osare con gusto e immaginazione, Blumarine è il marchio che fa proprio al caso delle donne che vogliono farsi notare con stile e fantasia, ricorrendo a inserti imprevisti e sorprendenti, ma senza rinunciare mai alla qualità dei tessuti e della lavorazione Made in Italy. Scoprine di più sulla marca Blumarine >

Blumarine Seconda mano

Blumarine, una storia di amore e di moda

L’avventura del marchio Blumarine nasce ufficialmente nel 1977, per opera di una coppia di italiani creativi e intraprendenti: Anna Molinari e suo marito, Gianpaolo Tarabini. La scelta del nome è un esplicito riferimento al colore preferito della coppia e al mare, una delle passioni condivise dai due coniugi. Dopo avere aperto gli uffici a Carpi, in provincia di Modena, Anna e Gianpaolo iniziano subito a tracciare quelle che saranno le coordinate che renderanno nel giro di pochi anni l’abbigliamento Blumarine così iconico e particolare: fantasia, la capacità e la voglia di osare, il gusto per il particolare sorprendente, il tutto al servizio di una femminilità estroversa che non a caso viene esaltata dalle molte dive che scelgono di vestire Blumarine, come Jenna Dewan, Rose McGowan, Katy Perry e molte altre. Il successo, del resto, è repentino: già nel 1980, nel corso della prima partecipazione al prestigioso Modit milanese, vengono proclamati Designer of the Year, un premio che l’anno successivo apre loro le porte alla Settimana della Moda di Milano.

Un successo che rimane in famiglia

Mentre il marchio si afferma e diventa sempre più popolare, il giro di affari di Blumarine si allarga, le etichette aumentano, tanto che nel 1988 si rende necessario costituire una società che si occupi della gestione delle attività: nasce così Blufin, e Blumarine può adesso dedicarsi anima e corpo alla creazione di nuove collezioni, sempre caratterizzate da inserti sorprendenti e trovate audaci. Ecco allora i vestiti Blumarine con inserti di pizzo, i capi impreziositi dalla presenza di Cristalli Swarovski. Intanto, è arrivato il momento delle scarpe Blumarine, che rappresentano il complemento più naturale allo stile offerto dagli abiti della maison; successivamente, sarà la volta delle borse Blumarine e degli accessori, in particolare gli occhiali e le cinture Blumarine. C’è posto anche per la moda maschile, con le prime collezioni che risalgono al 2004. Il tempo passa, purtroppo Gianpaolo Tarabini scompare nel 2006, ma intanto i figli hanno già preso il proprio posto nell’azienda di famiglia: Gianguido ne è diventato l’amministratore delegato, mentre la figlia Rossella è una delle stiliste di punta del marchio. Quanto a Anna Molinari, continua a portare avanti il sogno che aveva a lungo condiviso con il marito, e nel tempo ha accumulato riconoscimenti prestigiosi come l’Isimbardi Fashion Award del 2001 e nel 2003 il premio La Kore, considerato un po’ l’Oscar della moda.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel