Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service
100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Moda Basler usata in qualità autenticata

Basler di seconda mano

Alle donne alla ricerca di un abito che sappia esaltare la loro femminilità e trasmettere una sensualità raffinata, Basler propone la sua visione della moda, che deve esaltare la sensualità di chi la indossa e al tempo stesso ammantarla di un’eleganza senza tempo. Scoprine di più sulla marca Basler >

Basler Seconda mano

Journal

Journal

Campaign

Campaign

Charity Shirt

Charity Shirt

Una storia made in Germany

Fondata nel 1936 e diventata nel tempo uno dei marchi tedeschi di punta nel mondo della moda, Basler è stata fin da subito un’azienda di famiglia, nel senso più nobile e migliore del termine. I fondatori, Fritz ed Elisabeth Basler, aprirono il primo stabilimento nella zona orientale di Berlino, e iniziarono la loro attività producendo quelli che si sarebbero rivelati i loro primi e più duraturi successi, le giacche e cappotti Basler, che ancora oggi sono considerati tra i loro capi di punta. Quello però, era solo l’inizio: nel 1963, quattro anni dopo avere trasferito la produzione all’interno della regione bavarese, Basler presentò il primo dei completi Basler per donna: chiamato Mona, vendette in poco tempo 3000 esemplari, diventando una di quelle “instant hit” che rendono il nome di un marchio immediatamente riconoscibile. ancora oggi, le collezioni

Basler, quando la moda è un affare di famiglia

Mentre nel 1967 il quartiere generale dell’azienda si sposta nell’attuale sede di Goldbach, al suo interno si sta verificando un passaggio di consegne che garantisce la continuità della tradizione ormai consolidata: è infatti arrivato il momento dei figli della coppia fondatrice di prendere in mano le sorti della casa di moda. è proprio uno di loro, Horst (gli altri sono Jürgen e Günther) ad aggiungere i “coordinati”. È un altro successo istantaneo, un altro tassello nella crescita di un marchio che trent’anni dopo vedrà l’apertura del primo negozio esclusivo ad Amburgo. Oggi, ci sono oltre 160 punti vendita monomarca sparsi per il mondo.

La donna secondo Basler

Fin dall’inizio, al centro del progetto di Basler c’è la donna: ogni creazione della casa di moda è studiato per esaltare la femminilità attraverso la proposta di un’eleganza che prescinde dalle tendenze del momento, affidandosi prima di tutto alla qualità, quindi a un gusto infallibile per le combinazioni cromatiche e i disegni che impreziosiscono i modelli. L’obiettivo è quello di riuscire a offrire a tutte le donne la possibilità di valorizzare le loro doti di “grazia e sensualità” oltre che aiutarle a sviluppare la loro sicurezza in sé stesse, non importa l’età e la taglia: lo sanno bene attrici mature e affermate come Andie MacDowell, Ann Sanders e Mira Sorvino, ma anche giovani celebrità come Kim Kardashian e Katherine Jenkins, che si sono fatte immortalare mentre indossavano una degli abiti griffati con il marchio tedesco, oppure con una borsa o uno degli accessori Basler.

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel