100% controllo di autenticità
Contro le contraffazioni
Pagamento sicuro
Contattaci: (040) 30 70 19 08

Come possiamo aiutarti?

Contattaci: (040) 30 70 19 08
Siamo a tua disposizione lu-ve 9.30 – 18.00 .
Parliamo italiano, inglese e tedesco

Scrivici un messaggio
Service

Moda Balenciaga usata in qualità autenticata

Balenciaga di seconda mano

Il fondatore Cristóbal Balenciaga domina la scena della haute couture negli anni ‘40 e ‘50. È considerato un perfezionista, fautore del lavoro artigianale di pregio. Lascia come eredità spirituale al mondo della moda il look baby doll. Al giorno d’oggi nel mondo fashion le borse Balenciaga, tra cui la Motorcycle Bag non possono mancare. Scoprine di più sulla marca Balenciaga >

Balenciaga Seconda mano

Moda Balenciaga con autenticità controllata da REBELLE

Balenciaga

Balenciaga impara l’arte del cucito grazie alla madre, e nel 1917 apre in Spagna la prima sartoria. Allo scoppio della guerra civile spagnola emigra a Parigi, dove apre un salone haute couture e ottiene ben presto successo internazionale. Nel 1968 torna in Spagna e si dedica alla creazione di foulard, borse e profumi. "La vera haute couture è un lusso, un lusso che al giorno d’oggi non si può più creare”, dichiara nel 1971, un anno prima della morte. Il marchio acquisisce prestigio crescente. Dopo la sua morte l’azienda pare destinata al declino.

Nuovo direttore creativo per Balenciaga

Le cose cambiano grazie a Nicolas Ghesquière, celebrato e venerato in quel momento quale talento francese d’eccezione, che nel 1997 arriva in veste di direttore creativo e riporterà l’azienda al tradizionale rigore. Ed è proprio così che la maison di lusso francese torna agli antichi splendori: la collezione Balenciaga abbigliamento ready-to-wear firmata Ghesquière viene festeggiata nel 2000 come "totally original Balenciaga".

La storia di successo prosegue con Alexander Wang, che nel febbraio 2013 debutta con una collezione autunno/inverno fedele allo stile del marchio Balenciaga Borse..

Dalla borsa alle scarpe Balenciaga: uno stile davvero unico

Già a inizio carriera il designer Cristóbal Balenciaga punta sui massimi livelli di perfezione, con sicurezza di stile e senso artistico. Le sue collezioni si distinguono soprattutto per la modernità. In controtendenza rispetto allo stile degli anni ’50, Balenciaga crea tailleur dalle giacche lunghe e le spalle arrotondate. Le tipiche maniche a kimono lasciano massima libertà di movimento e regalano al mondo femminile cappe bolero che cadono morbide sulle spalle.

Balenciaga è sinonimo di un taglio lineare e silhouette scolpite, valorizzate da vistosi dettagli quali volant, disegni e strutture a blocchi. A partire da una sobria eleganza base nascono scenografici modelli di aspetto sempre perfetto, e mai monotono. Le collezioni prêt-à-porter Balenciaga scarpe presentano d’abitudine una certa dose di haute couture, tanto che le tipiche modelle Balenciaga sono personaggi in vista. Dalla borsa al bracciale o alla giacca in pelle Balenciaga accessori: il brand propone articoli per qualsiasi esigenza.

Note di interesse

Ciascuna delle collezioni presentate includeva un abito tagliato e cucito da Balenciaga in persona. Le sfilate del couturier avevano luogo sempre un mese dopo tutte le altre, per evitare che venissero copiati i modelli.

In virtù dell’enorme successo, nel 2001 Balenciaga è acquisito dal gruppo Gucci.

Nel 2003 nei pressi di San Sebastian è stato aperto il Museo Balenciaga.

http://www.balenciaga.com/

“Fashion fades, only style remains.”

Coco Chanel